Pubblichiamo l'articolo di Filippo Miraglia, Arci nazionale, uscito sull'huffington post sulla situazione politica nazionale in tema di immigrazione

Il cambio di governo e di maggioranza, avvenuto in maniera così repentina e inaspettata, ha acceso qualche speranza di cambiamento, in particolar modo tra chi opera nel sociale e soprattutto in tema di immigrazione, ambito, purtroppo sempre più spesso, oggetto di forte strumentalizzazione politica.

L’ARCI, da molti anni impegnata nel campo dell’accoglienza dei rifugiati, dell’assistenza e della tutela dei diritti dei migranti, sia sul piano nazionale che locale, ha promosso e sottoscritto, insieme a tantissime delle associazioni aderenti alla campagna “Io Accolgo”, un appello al Governo e al Parlamento, per abolire i due decreti sicurezza e cancellare gli accordi con la Libia che tante sofferenze stanno producendo a migliaia di persone innocenti.

Su quell’appello abbiamo già raccolto migliaia di firme e continueremo in queste settimane a organizzare, sul territorio e sulla rete, occasioni per favorire l’adesione di migliaia di persone. L’entusiasmo che registriamo in tutto il Paese, i banchetti, le iniziative pubbliche, gli eventi di raccolta, ci consegnano l’immagine di un Paese che non vuole arrendersi e che ha colto, nella politica, intenzioni di discontinuità rispetto al passato, soprattutto il più recente. 

CONTINUA A LEGGERE

http://ioaccolgo.it/sites/default/files/styles/evento/public/5da2d982210000330cacd6f3.jpeg?itok=pmwotdvW